CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Salute, Sanità, Benessere e Medicina

Cerca nel blog

mercoledì 3 agosto 2016

Ablazione per via epicardica alla Clinica “San Michele”. L’approccio curativo oggi più innovativo della Tachicardia Ventricolare è possibile nella Casa di cura maddalonese

L'approccio curativo oggi più innovativo della Tachicardia Ventricolare è possibile nella Casa di cura maddalonese


Ridurre al minimo il rischio di mortalità per chi soffre di Tachicardia Ventricolare, un'aritmia maligna che può degenerare in fibrillazione ventricolare con conseguente arresto cardiocircolatorio, è oggi possibile grazie all'ablazione per via epicardica.

Il 26 luglio scorso è stata eseguita presso la Casa di Cura "San Michele" di Maddaloni (CE) la prima procedura di ablazione di tachicardia ventricolare con approccio mediante puntura epicardica. 

In tale occasione si è usato, per la prima volta a sud di Milano, il sistema di mappaggio tridimensionale Boston Rhythmia ad ultimissima definizione.

L'equipe del dr. Antonio De Simone, composta dai dottori V. La Rocca e A. Panella, si è avvalsa della collaborazione del dr. M. Bolao della Università di Navarra (Spagna). Antonio De Simone, responsabile del laboratorio di Elettrofisiologia del centro di Alta Specialità del Cuore della Clinica "San Michele", spiega che tale procedura permette di esplorare il versante esterno dei due ventricoli del cuore attraverso l'inserimento di cateteri introdotti nello spazio virtuale posto fra i due foglietti pericardici raggiunto con una puntura eseguita al di sotto dello sterno, allo scopo di  ricercare delle zone di tessuto miocardico malate responsabili dell'insorgenza di aritmie ventricolari minacciose per la vita.

L'ablazione della tachicardia ventricolare con accesso epicardico, infatti, migliora decisamente la qualità di vita di coloro che presentano un battito cardiaco accelerato che origina nei ventricoli, in quanto riduce al minimo le aritmie non controllabili mediante l'ablazione tradizionale, mettendo quindi in atto l'approccio curativo oggi più innovativo, quello epicardico, possibile in pochi centri in Italia dotati di attrezzature ad alta tecnologia come la Casa di Cura "San Michele".



INFO: Casa di Cura "San Michele" - via Montella 16 - MADDALONI (CE) 81024
tel 0823.208111 0823.208520 0823.208700 - fax 0823.402474 - email info@clinicasanmichele.com | clinicasanmichele@virgilio.it – sito http://www.clinicasanmichele.com
Facebook: Clinica San Michele srl
Twitter: @cdcSanMichele



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *