CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Salute, Sanità, Benessere e Medicina

Cerca nel blog

sabato 5 novembre 2016

WELFARE: CRESCE PESO SANITÀ INTEGRATIVA, HEALTH ITALIA IN PRIMA LINEA


Health Italia S.p.A. è un'azienda leader nel panorama della sanità integrativa: tra le diverse attività che svolge, agisce in qualità di "service provider" di Società di Mutuo Soccorso, Fondi Sanitari e Casse di Assistenza e aziende. 
La sua mission è quella di consolidare un mercato in forte crescita e introdurre un range di prodotti innovativi per migliorare la qualità e l'accessibilità dei servizi sanitari.

L'importanza della sanità integrativa in Italia cresce di giorno in giorno: ormai è una tendenza inarrestabile. 
Gli ultimi dati del Censis, diffusi lo scorso giugno, hanno evidenziato ancora una volta la crisi del Servizio Sanitario Nazionale. 
Anche a causa dei continui tagli, la qualità e l'efficacia della sanità pubblica peggiora di giorno in giorno, e sta progressivamente diventando inadeguata da tutti i punti di vista: strutture, assistenza, tempi di attesa. 
I ticket, poi, oramai sono arrivati ad essere equiparabili con le tariffe del privato. 
I dati sono stati confermati anche da ulteriori indagini svolte negli ultimi mesi, l'ultima quella svolta dalla Federazione dei Medici di Medicina Generale. 
Molte altre ricerche hanno poi evidenziato le enormi disuguaglianze tra le Regioni italiane, dal punto di vista della qualità dell'assistenza.

Cresce di conseguenza il ricorso al privato, oltre però ad una quota sempre più vasta di cittadini che per problemi economici, rinunciano o rinviano le visite o le terapie (nel 2012 erano 9 milioni, ora sono oltre 11). 
La sanità integrativa, in questo quadro, è considerata sempre più un'opportunità, utile per colmare le lacune del servizio pubblico e per rispondere alla domanda di salute degli italiani. 
Fondi sanitari e Società di Mutuo Soccorso possono quindi essere una risposta, una alternativa valida da affiancare al Servizio Sanitario Nazionale.

Secondo il Censis, il 57,1% degli italiani è a favore del cosiddetto "secondo pilastro", e sono 26,5 milioni gli italiani che si dicono propensi ad aderirvi. 
Grazie a Health Italia è possibile sottoscrivere un'ampia gamma di sussidi sanitari, e usufruire quindi di prestazioni integrative del Servizio Sanitario Nazionale.

La crescente diffusione della sanità integrativa si aggancia a quella che sta diventando un'altra grande realtà nel nostro Paese: il welfare aziendale
Esiste uno stretto legame tra benessere dei lavoratori, produttività ed engagement: sempre più aziende stanno quindi mettendo a punto "pacchetti" di benefit per i propri dipendenti. 
Tra i servizi più richiesti vi è proprio il sussidio sanitario. Health Italia crede molto in questo, e gestisce in totale outsourcing piani di welfare aziendale in modalità flexible benefit.

Per informazioni su tutti i nostri servizi: info@healthitalia.it



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *