CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Salute, Sanità, Benessere e Medicina

Cerca nel blog

domenica 2 aprile 2017

Una passeggiata “green” tra i vigneti del Prosecco Biologico di Treviso: in cantina Pizzolato partono i BIO TOUR

Visite guidate nei vigneti bio della cantina di Villorba: tre tipologie di visite nello stile “going green”, esperienze di vita sostenibile, di luoghi ecologici e di persone.

Sessantotto ettari di vigneto nelle zone del Prosecco DOC, DOCG e Asolo DOCG e una nuova cantina sostenibile che quest’anno ha visto la selezione alla Green Week 2017 nel tour delle aziende d’eccellenza delle Venezie e la menzione al famoso European Union Prize for Contemporary Architecture Mies van der Rohe: in questa cornice biologica si sviluppano tre tipologie di visite guidate che danno la possibilità di immergersi nel verde dei vigneti di Treviso e di godere dei sapori di una terra genuina: Bio Tour Charmat, Bio Tour Tradizione e Bio Tour Libellula. 

Tutte le visite in azienda durano circa 1 ora e mezza e partono dal vigneto, per poi procedere nel vivo di tutto il percorso dall’uva alla bottiglia prodotta, terminando con la degustazione nella magica atmosfera della nuova barricaia, di tre vini autoctoni, certificati biologici, diversi in base al tour scelto. 

In degustazione ci saranno Prosecco frizzante, Manzoni Bianco e Raboso Piave per il tour tradizione, Prosecco e rossi senza solfiti per il tour libellula ed infine Spumante Frederik di Chardonnay, Prosecco Extra dry e spumante Violette per il tour Charmat. 

L’innovazione e la ricerca nel campo dell’agricoltura biologica contraddistinguono da sempre infatti La Cantina Pizzolato di Villorba che nasce nel 1986 con alle spalle l’esperienza di cinque generazioni di famiglie che scelsero di vivere in armonia con l’ambiente: un lungo percorso dedicato alla produzione biologica, certificata dal 1991, che rendono oggi la cantina di Settimo Pizzolato, una delle aziende leader nella produzione e esportazione di vino bio.  

La cantina è situata in un’area strategica, tra il Piave e le Dolomiti nella via del Prosecco a soli 30 km dalla famosa Venezia.  La visita potrà essere integrata con un pranzo o una cena tipica del territorio presso il ristorante “Il Podere del Convento”, dislocato a pochi passi dalla cantina.

Per informazioni: Serena Zanatta – +39 0422 928166

INFORMAZIONI TURISTICHE:
Bio tour su prenotazione a:  welcome@lacantinapizzolato.com
Sosta camper: area comunale attrezzata sosta camper in Via Prato della Valle 59, Povegliano – Treviso
Sito internet:
www.lacantinapizzolato.com / www.lacantinapizzolato/visite
Coordinate e link Google Maps:  45.750350, 12.224999 / goo.gl/GeGcXf
Numeri utili: Cantina Pizzolato 0422 928166  / Ufficio Turistico Treviso 0422 547632

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *