CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Salute, Sanità, Benessere e Medicina

Cerca nel blog

giovedì 15 settembre 2016

Gucciardi convoca i sindacati. FSI "Sulla rete ospedaliera nessun pronto soccorso deve essere chiuso, proroga delle graduatorie vigenti e assunzioni"


Catania 15 settembre 2016 - Ieri, i sindacati del comparto firmatari del Ccnl Sanità sono stati convocati in Assessorarto regionale della salute in piazza Ottavia Ziino a Palermo. Presente l'assessore Baldo Gucciardi e il suo staff tra cui la dirigente dottoressa Diliberti.

L'assessore Gucciardi ha ricostruito il processo di riforma sanitario partendo dalla riforma Balduzzi fino al decreto ministeriale 70/2015. 


La Fsi-Usae Federazione Sindacati Indipendenti è intervenuta sostenendo che il decreto Lorenzin non può essere applicato così com'è, alla lettera. "Deve essere rimodulato in base alle esigenze sanitarie dei cittadini e adeguato perché lo impongono le caratteristiche della Regione.

L'insularità della nostra regione, con più isole, e le pessime vie di comunicazione rappresentano infatti vincoli determinanti per la definizione della rete ospedaliera che impongono l'adeguamento del decreto in base alle caratteristiche del territorio e dai Comuni a valenza turistica.

L'assessore ha illustrato il percorso che ha intrapreso: ha consegnato delle schede tecniche ai direttori generali delle aziende sanitarie e attende la riconsegna delle stesse compilate indicando criticità, problematiche, proposte e e le soluzioni di ogni singola azienda in cui applicherà i range massimi sulla base degli indici demografici. Farà, inoltre, sapere quali Pronto soccorso  - che effettuano meno 20 mila accessi all'anno - saranno chiusi e sostituti dai punti territoriali di emergenza".

Metterà assieme tali schede ed in assessorato saranno studiate tecnicamente e sottoposte poi al ministero per chiederne le modifiche e chiedere eventuali sforamenti dei range massimi.

"Abbiamo sollecitato l'assessore a chiedere al Ministero l'immediata proroga delle graduatorie valide e procedere con le assunzioni. Gli ospedali sono al collasso ed è a rischio la salute dei cittadini. Gli ospedali saranno classificati sulla base della rete dell'emergenza assicurando che non chiuderà nessun ospedale di base, in quest'ultimi saranno mantenute 4 specializzazioni - precisa la FSI-Usae .


"Negli ospedali di comunità ci saranno le riabilitazioni, geriatrie, con una degenza media prevedibile di 15-20 giorni, Hospice, rsa, ambulatori e consulenze specialistiche. Abbiamo chiesto se sarà potenziata l'assistenza territoriale e domiciliare per impiegare le molteplici professioni sanitarie coinvolte nel processo di assistenza e l'assessore ha detto che ha già presentato un piano di integrazione socio-sanitario che comprende l'assistenza territoriale che si trova già in sesta commissione sanità". 

"Tante parole, si è perso troppo tempo, ora servono i fatti, la politica ha perso di vista che prima di tutto viene la salute dei cittadini. In attesa di vedere e discutere le schede compilate la FSI-Usae  rimane ferma sulla posizione che nessun pronto soccorso deve essere chiuso", conclude la sigla sindacale.


www.fsinazionale.it - info@fsinazionale.it - siciliacninazionale@gmail.com



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *