CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Salute, Sanità, Benessere e Medicina

Cerca nel blog

lunedì 10 ottobre 2016

Reading su FIBROSI POLMONARE IDIOPATICA - 17/10 Sala Umberto ROMA


RESPIRARE SOTT'ACQUA – PICCOLI ESERCIZI DI SOPRAVVIVENZA SPIRITUALE. 
UNA SERATA DI SENSIBILIZZAZIONE SULLA FIBROSI POLMONARE IDIOPATICA (IPF), UN READING PER RACCONTARE DI COSA SI TRATTA E COME SI VIVE CON UNA DELLE MALATTIE RARE PiÙ DIFFUSE IN ITALIA. 

Lunedì 17 ottobre, presso il Teatro Sala Umberto di Roma, un'attrice in scena condurrà il pubblico nel mondo dei malati della fibrosi polmonare idiopatica, attraverso parole, suoni e luci. Una serata per scoprire cos'è e come ci si può convivere. 

Roma, 10 ottobre 2016 – Cosa conosciamo della Fibrosi polmonare idiopatica (IPF)? Veramente poco, eppure è fra le malattie rare più diffuse in Italia.

L'IPF colpisce soprattutto uomini tra i 50 e 70 anni e comporta un progressivo accumulo di tessuto cicatriziale nel polmone che, nel tempo, danneggia la funzione respiratoria, compromettendo la capacità di svolgere attività e la qualità della vita del malato. 

La salute generale della persona può deteriorare rapidamente, portando a esito fatale in 2-5 anni dalla diagnosi.

Molte sono le problematiche che ostacolano una gestione adeguata di questa patologia, la diagnosi è spesso ritardata poiché la malattia può manifestarsi con sintomi confondibili con altri disturbi del polmone.

Negli ultimi anni sono moltissimi gli studi condotti per trovarne la cura e per scoprirne le cause.

Ma cosa significa convivere con questa patologia? La sua natura di malattia rara, cronica e irreversibile, tra l'altro, fa sentire il malato isolato e solo.

Reverb, con la collaborazione dell'associazione culturale Effetto Larsenl'associazione pazienti "Un respiro di speranza" Onlus di Roma e con il contributo non condizionato di Boehringer Ingelheim, ha avviato un progetto di comunicazione educazionale per sensibilizzare le persone sulla Fibrosi Polmonare Idiopatica.

Attraverso una serie di interviste condotte a medici e pazienti sono state raccolte informazioni e testimonianze utilizzate per la costruzione del reading teatrale "Respirare sott'acqua – esercizi di sopravvivenza spirituale".

L'appuntamento è per lunedì 17 ottobre alle ore 19 presso il Teatro Sala Umberto di Roma, con un aperitivo di benvenuto nel foyer per accogliere il pubblico e dare la possibilità di raccogliere le prime informazioni presso il banchetto informativo dell'associazione pazienti "Un respiro di speranza" Onlus di Roma

Alle ore 20 il reading teatrale "Respirare sott'acqua – esercizi di sopravvivenza spirituale" a cura dell'associazione culturale Effetto Larsen, vedrà in scena l'attrice Matilde Facheris, con un testo di Lorenzo Piccolo e la regia di Matteo Lanfranchi.

Il filo conduttore è il racconto di una persona sana che viene a contatto con la malattia dovendo svolgere un'indagine attraverso delle interviste: è un piccolo viaggio di scoperta e confronto, che la porta inevitabilmente a domandarsi qualcosa anche di sé. 

Ciò offre, a chi del pubblico non conosca l'IPF, una sponda sicura cui aggrapparsi, potendo immedesimarsi con l'attrice.

A questa narrazione si alternano dei racconti "in prima persona", nati dalle testimonianze dirette, che danno conto delle sensazioni, delle immagini, dei momenti chiave di un percorso clinico così difficile, attraverso uno stile asciutto ma coinvolgente. 

I pazienti e familiari presenti nel pubblico hanno la possibilità di riconoscersi, di guardarsi, ma anche e soprattutto di ascoltare storie diverse dalla propria. 

Attraverso ricordi, sensazioni, paure, e perché no, qualche risata - frammenti di vita, in sintesi – la lettura racconta le storie di chi, tutti i giorni, respira sott'acqua.

Al termine è previsto un momento di incontro con l'associazione pazienti, cui sarà possibile fare domande.

L'evento è a ingresso gratuito con offerta libera non obbligatoria, l'incasso raccolto sarà devoluto interamente all'Associazione pazienti "Un respiro di speranza" Onlus di Roma.

Contatti:
vocisottacqua.org
FB e Instagram: vocisottacqua
info@vocisottacqua.org

Recapito telefonico Associazione pazienti:  
+39 348 446 0215


L'associazione pazienti "Un respiro di speranza" Onlus di Roma ha finalità propositive con lo scopo di aiutare a sostenere i pazienti affetti da IPF aiutando loro e i familiari ad uscire da una condizione di isolamento. 

L'obiettivo è stimolare le istituzioni, sensibilizzare le persone e promuovere la ricerca attraverso un percorso da condividere.


L'associazione culturale Effetto Larsen nasce nel 2007 a Milano allo scopo di promuovere progetti di ricerca sui linguaggi performativi. 
In equilibrio tra teatro e performance, si muove tra palcoscenici e spazi urbani. 
Il lavoro della compagnia ha ottenuto premi e riconoscimenti a livello nazionale e internazionale, rappresentando anche l'Italia alla Biennale Giovani Artisti d'Europa e del Mediterraneo nel 2009.




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *