CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Salute, Sanità, Benessere e Medicina

Cerca nel blog

mercoledì 3 dicembre 2014

La (ri)scoperta dell’acqua calda: le proprietà benefiche della boule George


Un rimedio antico e naturale che recenti studi hanno dimostrato funzionare quasi come  un analgesico.
 Kanguru, dopo il successo della coperta con le maniche, re-inventa la borsa dell’acqua calda.

Torino, novembre 2014. Lo dicevano anche le nostre nonne e avevano ragione. Il calore dell’acqua - quando si ha mal di pancia, mal di schiena, una colica, una indigestione o dolori mestruali - è in grado di attenuare il dolore, fungendo da antidolorifico naturale. Oggi lo dimostra uno studio scientifico dell’University College di Londra e George, l’unica borsa dell’acqua calda che si può indossare, è il mezzo ideale per sfruttare al meglio questo metodo naturale e semplice.

George non è la tradizionale borsa dell’acqua calda rettangolare e dal colore assolutamente anonimo:  George, grazie ai suoi 75 cm di lunghezza, rompe 600 anni di tradizione e permette di scaldare contemporaneamente più parti del corpo, avvolgendolo. Grazie ai suoi comodissimi lacci, infatti, si può legare intorno all’addome, alla schiena o al collo senza avere limitazioni nei movimenti.

La scoperta dell’acqua calda: il rimedio naturale che “spegne il dolore”. Si tratta di una terapia semplice, economica e naturale, sulla cui efficacia avevano dubitato in molti. Ora, però, la validità di questo rimedio è dimostrata anche da uno studio scientifico dell’University College di Londra che ha scoperto che la vecchia boule dell’acqua calda è veramente in grado di far passare dolori alla pancia, allo stomaco, alla schiena o al collo, quasi al pari di un analgesico.

Sulla base di rigorosi test scientifici, infatti, lo studio ha stabilito che il calore proveniente dalla borsa blocca tutti i messaggi che dallo stomaco trasmettono al cervello la sensazione del dolore: la borsa dell'acqua calda, quindi,  agisce come un vero e proprio anestetico, fornendo – esattamente come le tradizionali pillole di analgesico – sollievo al corpo.

Il calore, in altre parole, riduce la percezione del dolore attraverso due meccanismi specifici: in primo luogo, stimola le terminazioni nervose, sensibili alla temperatura, modulando la trasmissione dei segnali dolorosi al cervello e favorisce la produzione da parte del nostro corpo di endorfine che sono dotate di attività analgesica.

Sollievo immediato e assolutamente sicuro. La boule dell’acqua calda di Kanguru è realizzata in morbido pile che trasmette al corpo calore e rende George soffice al tatto. Il prodotto non richiede né l’utilizzo del micro-onde né di corrente elettrica, rendendolo quindi una soluzione più semplice e sicura da utilizzare.


Prezzo e disponibilità. George è in vendita nei negozi di articoli regalo e per la casa, negli ipermercati e in tutti i negozi di elettronica al prezzo consigliato di € 19,90 (IVA inclusa).


Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *