mercoledì 17 dicembre 2014

Selex-Croce Rossa Italiana: 2 milioni di pasti donati


METTI IN TAVOLA LA SOLIDARIETA':

2 MILIONI DI PASTI DONATI

Trezzano s/N, Mi, 17 dicembre 2014 - Si è conclusa con un successo straordinario la campagna "Metti in tavola la solidarietà" promossa dal Gruppo Selex con il supporto organizzativo di Croce Rossa Italiana.

Nelle tre giornate di colletta alimentare che hanno coinvolto oltre 600 supermercati delle imprese del Gruppo in tutta Italia, sono state infatti raccolte e donate alle famiglie in difficoltà ben 1.017 tonnellate di commestibili e più di 60.000 confezioni per l'igiene della persona.

Nel dettaglio, la prima giornata del 29 marzo ha portato alla raccolta di 297 tonnellate di prodotti alimentari, dalla pasta al riso, all'olio, al tonno, ai legumi. La seconda, svoltasi il 31 maggio, a 237 tonnellate di alimenti soprattutto per l'infanzia e oltre 60.000 confezioni per l'igiene della persona. Infine, nell'ultima giornata, quella dello scorso 18 ottobre, la generosità dei clienti ha superato ogni aspettativa: ben 483 tonnellate di prodotti offerti.

Un risultato di cui andar fieri, soprattutto in un momento di crisi come questo, nel quale il numero di persone che si trovano in una situazione di grave disagio aumenta a vista d'occhio.

In sole tre giornate si sono raggiunte grandi cifre, a dimostrazione dello spirito di solidarietà che anima i clienti dei supermercati del circuito Selex, di una modalità di raccolta semplice ed efficiente e di un partner stimato e affidabile.

Il supporto organizzativo di Croce Rossa Italiana, che ha messo a disposizione tanti volontari all'interno dei punti di vendita per illustrare l'obiettivo dell'iniziativa e ha provveduto a distribuire i prodotti donati alle persone indigenti in tutta Italia, è stato infatti determinante per la buona riuscita dell'operazione.

Quale miglior modo per celebrare i 50 anni dalla fondazione di Selex Gruppo Commerciale se non questo? Un progetto di solidarietà importante che, oltre alle donazioni dei clienti, ha visto la consegna in dono da parte di Selex di 79 tonnellate di prodotti alimentari e 108.000 prodotti per l'igiene a marchio proprio presso i magazzini di Croce Rossa Italiana affinchè li distribuisca alle persone in stato di necessità su tutto il territorio nazionale.  

Così, insieme, i clienti e le differenti insegne appartenenti a Selex con un totale di 1.096 tonnellate di prodotti alimentari donati, potranno provvedere alla preparazione di oltre 2 milioni di pasti, superando di gran lunga l'obiettivo iniziale di 300.000 pasti.

Tutte le informazioni sulla rendicontazione delle raccolte sono disponibili sul sito dedicato www.donaconselex.it.

Selex Gruppo Commerciale

Il Gruppo Selex, che quest'anno ha festeggiato i 50 anni di attività, opera nel settore della grande distribuzione con 17 Imprese regionali che gestiscono 2.549 punti di vendita in tutta Italia, con 31.000 addetti, per un fatturato al consumo 2014 (previsione) di 8.950 milioni di euro.

Con una quota di mercato del 10,8%, Selex è il terzo player nazionale.

Il Gruppo Selex fa parte della Centrale ESD Italia, al secondo posto tra le Centrali d'acquisto, che, a livello internazionale, è partner  della Centrale EMD, presente in 16 Paesi e leader in Europa per quota di mercato.

Croce Rossa Italiana

L'Associazione Italiana della Croce Rossa è un ente di diritto pubblico non economico
 che ha tra le sue finalità l'assistenza nella distribuzione di generi alimentari alle
 famiglie in difficoltà. Con il suo programma di solidarietà, Selex insieme alle sue
 insegne sostiene Croce Rossa Italiana attraverso la raccolta di prodotti alimentari e igienico-sanitari nei punti vendita di tutta Italia. www.cri.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI