CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Salute, Sanità, Benessere e Medicina

Cerca nel blog

mercoledì 26 novembre 2014

Nasce il “PanCuore”, il dolce che fa bene alla salute e alla solidarietà

Domani a Lecce 
la presentazione alla stampa e al pubblico
La creatività e l’arte pasticciera di Giovanni Venneri sposa la causa
dell’Associazione ALR e crea un nuovo dolce: buono, sano e solidale

logo_sm.jpg

Cosa può accadere quando un bravo e creativo maestro pasticciere, particolarmente legato all’uso di ingredienti naturali e a km 0, incontra l’impegno e la tenacia di un’associazione che opera senza tregua nel campo dell’oncologia pediatrica? E’ presto detto, può nascere un nuovo ed originale prodotto dolciario avente tre ben distinte caratteristiche: l’essere buono (con un gusto delicato e unico), l’essere sano (uso di olio extravergine d’oliva e miele anziché burro e zucchero) e l’essere solidale (contribuendo a raccogliere fondi a favore delle famiglie colpite).

giovanni_sm.jpgEd è proprio quello che è successo ad Alliste, nel Salento, lo chef pasticciere Giovanni Venneri ha appena “sfornato” una sua nuova creatura, espressamente concepita e dedicata alla causa dell’ALR – Associazione Lorenzo Risolo. Il nuovo dolce si chiama “PanCuore”, è impastato con gocce di cioccolato fondente e ha la forma che meglio rappresenta le tante azioni dell’associazione, appunto, il cuore.

Il “PanCuore”, buono in tutti i sensi, sarà presentato alla stampa e al pubblico domani giovedì 27 novembre, alle ore 11.30, presso l’Open Space del Comune di Lecce, in piazza Sant’Oronzo. 

E’ un dolce della salute al cioccolato fondente, definito “della salute” in quanto è realizzato con prodotti ed ingredienti naturali, come l’olio extravergine d’oliva ed il miele al posto di burro e zucchero, e perché gli stessi ingredienti sono tutti prodotti a pochi chilometri dal laboratorio. 

Quest’ultimo dolce di Giovanni Venneri è, a tutti gli effetti, il quarto asso della sua produzione creativa, dopo aver ideato tre predecessori eccellenti, portati tutti al successo grazie alla formula vincente della naturalezza e della leggerezza. Il primo è stato il PanSorriso, con fichi secchi macerati nel miele, a seguire il PanBellezza, con aloe vera e melograno, e poi la volta del PanGioia, con il cuettu, vincotto dolce d’uva, e scorzette d’arancia. Mancava la versione con il cioccolato fondente.

logo_ALR_sm.gifL'Associazione ALR è nata il 14 gennaio 2014 e prende il nome, la determinazione e la fermezza da Lorenzo Risolo, il ragazzo venuto a mancare a 14 anni il 9 gennaio scorso. Ha l'intento di fornire un aiuto concreto alle tante famiglie che vivono situazioni simili a quella vissuta dalla famiglia Risolo. 

Animata da un profondo spirito di rivalsa nei confronti della malattia, i volontari di ALR sono convinti che l’unico modo per tenere vivo più che mai il ricordo di Lorenzo è proprio quello di regalare un sorriso ai tanti bambini che coraggiosamente affrontano ogni giorno la malattia. 

Per questo si impegna ad organizzare gite, eventi, feste e tutto ciò che possa contribuire a mantenere un bambino nelle sue condizioni di umore e serenità migliori, impegnandosi anche nel far sì che i bambini in ospedale abbiano a loro disposizione libri, cd-rom, connessione internet, dvd, giochi di società e altro materiale ludico. In appena 10 mesi di vita, sono tanti infatti gli eventi e le azioni portate aventi dall’associazione, è sufficiente visitarne il sito per farsi un’idea.



Alcuni collegamenti utili:
Sito dell’Associazione ALR: www.alorenzo.org


   x_mail.gif  
Pro_Salento • Dieta Med-Italiana
Un’Italia da tripla A: agricoltura, alimentazione, ambiente
Lecce - P.tta De Sanctis - Tel. 368.7869686

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter, e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della Conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.